GIANLUCA VISCUSO

DOMINOV & CECERNEV

       

 

TITOLO: DOMINOV & CECERNEV
AUTORE: Gianluca Viscuso
ANNO: 2012
EDITORE: Guido Vicari Editore
ISBN: 978-88-95927-02-2
Euro 7,00

Nelle storie di D. & C. si scorge un destino che fluisce inconsapevole, senza che da parte dei protagonisti vi sia preoccupazione alcuna. Vi si legge il caso, la mancanza di necessità, di prospettive.
Presenze che gioiscono e soffrono nell'assoluta mancanza di valori partecipati che non siano il gioco, l'irrisione, il mero sopravvivere, il sogno.
La poesia sembra apparentemente estranea a questo mondo.
Colpiscono sotto la cintura queste pagine "sporche", piene di una scrittura illetterata, a volte contraddittoria, umorale, sempre fuori centro.

GianLuca Viscuso (1983 – 1893) nato a Catania, vive a Ravenna.

poeta, cantante, ricercatore di se stesso,
ha pubblicato diversi dischi e una silloge poetica.

 

   

[Dominov amava la sua solitudine, anche Cecernev amava la solitudine di Dominov,
fino a portargliela via.]

[Cecernev e la solitudine di Dominov si trasferirono in un quartiere popolare di Roma.]

[Dominov senza la sua solitudine si sentiva solo.]

[un giorno, camminando per le strade di un quartiere popolare di Roma, l'Idea di Cecernev
riconobbe la solitudine di Dominov che usciva dalle poste.
osservando camminare la solitudine di Dominov, l'idea di Cecernev se ne innamorò.
l’Idea di Cecernev iniziò a farle la corte all’insaputa di Cecernev.
presto la solitudine di Dominov si innamorò a sua volta dell’idea di Cecernev e si trasferirono in un quartiere popolare di Roma.]

[Cecernev senza un' Idea e senza la solitudine di Dominov, si sentiva solo.]